home

“Provate a ricordare com’era addormentarsi cullati dal canto. Se siete fortunati, non avrete bisogno di risalire fino all’infanzia. I versi e le note ripetuti sono come sentieri. Questi sentieri sono circolari e gli anelli che formano sono intrecciati come quelli di una catena. Camminate lungo questi sentieri ed essi vi conducono in cerchi dall’uno all’altro, sempre più lontano. Il campo sul quale camminate e sul quale la catena si snoda è il canto.”    John Berger